Forme Infinite – Juan Borja

Forme Infinite – Juan Borja
fotografie

Spazio Creattivo – Sacile – via dello Stadio 29

dal 28 gennaio al 19 febbraio 2023
inaugurazione sabato 28 gennaio – ore 18

la mostra è visitabile con i seguenti orari:
sabato: sabato dalle 10,00 alle 12,00
domenica dalle 16,00 alle 18,00

o su appuntamento scrivendo a
info@imaginario.it

Sono nato a Lima nel 1977. Dopo la scuola d’obbligo, ho studiato Scienza con la specializzazione in Biologia-Ecologia in Perù. Allo stesso tempo, ho iniziato a studiare tutto ciò che riguarda la fotografia da solo.

Il mio interesse per la fotografia come arte è iniziato già nella mia infanzia a causa del lavoro di mio padre, e ho vissuto molto vicino a quello che era lo Studio Courret, il più importante studio fotografico a Lima nel 19 º secolo.

Per il mio lavoro uso sia apparecchiature analogiche che digitali e sperimento sempre molto.
Il mio lavoro si concentra su temi come le forme della natura, l’architettura antica e il ritratto.

La mia ispirazione proviene da fotografi come Graciela Iturbide, Juan Rulfo, Karl Blossfeldt,  Gabriel Figueroa, Paul Strand, i fratelli Vargas del Perù, Martín Chambi, Sebastiao Salgado, così come l’arte giapponese, in particolare l’incisione e il cinema new wave degli anni ’60 e ’70.

 

 

 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter

L’indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter.

Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che: